martedì 27 gennaio 2009

Vincitore del concorso Electrolux Design Lab

Apparecchi domestici per la Internet generation, ovvero giovani tra i 25 e i 35 anni che vivono a stretto contatto con la tecnologia, è stato il tema sviluppato dal concorso Electrolux Design Lab per riflettere sulle necessità di questa tipologia di consumatori. Personalizzazione degli oggetti, ottimizzazione dei tempi e risparmio energetico, applicati al lavaggio e alla conservazione e preparazione dei cibi, sono alcuni degli aspetti che Electrolux ha chiesto di approfondire a studenti e laureati di tutto il mondo. Stefan Buchberger, dell'Università dii Arti Applicate di Vienna, ha risolto con Flatshare i problemi legato alla condivisione e alla pulizia del frigorifero. Il suo progetto, premiato al primo posto, è un refrigeratore costituito da una stazione base e da quattro moduli componibili, che permette agli utenti di gestire liberamente il proprio vano personalizzandolo con accessori e pellicole colorate sullo sportello. Le maniglie montate sul fianco facilitano il trasporto dei moduli.

Geniale l'idea non credete????

2 commenti:

Meph ha detto...

che figata! si vede che èun'idea di un universitario... in questo modo ogni inquilino ha il suo piccolo frigorifero... frigo studentesco da 110 e lode!

Alessandro ha detto...

vero che è geniale?????